Codonopsis pilosula

Codonopsis pilosula – Dang Shen

Codonopsis pilosula

Codonopsis pilosula

La pianta è comunemente conosciuta anche come “piccolo ginseng”. L’azione di Codonopsis nel sostenere il tono energetico di colui che la assume, è più graduale del ginseng, ma persistente nel tempo. La specie botanica è Codonopsis pilosula meglio conosciuta nella MTC come Dang shen. Altre denominazioni internazionali sono: bonnet bellflower, bastard ginseng o ginseng dei poveri.

L’agopuntura è parte della MTC Medicina Tradizionale Cinese. Si tratta di un sistema medico complesso, che oltre alla infissione di aghi, prevede anche l’utilizzo di piante medicinali. I rimedi di MTC sono prodotti efficaci, in parte portati in occidente e utilizzati come riferimento per la preparazione di farmaci o fitoterapici. La Codonopsis pilosula – Dang Shen è pertanto  parte della fitoterapia tradizionale.

  Leggi tutto.

Allergia e agopuntura

Allergia e agopuntura

Allergia e agopuntura

Allergia e agopuntura

L’ agopuntura è una terapia che si applica anche nell’allergia come antinfiammatorio e immunomodulante. La metodica è apprezzata anche perchè priva di effetti collaterali indesiderati. L’allergia è una alterazione piuttosto comune del sistema immunitario. Essa è caratterizzata dalla esasperazione di reazioni, che ad altra intensità apparterrebbero alla fisiologia. Il mezzo fisico con il quale avviene questa risposta adattativa è mediata da particolari anticorpi  denominati Immunoglobuline della classe E o semplicemente IgE.

La reazione avviene nei confronti di sostanze abitualmente presenti nell’ambiente, ma non certo nell’interno di un corpo umano. Nel tentativo di liberarsi di una intrusione risentita come inopportuna, scatta la reazione allergica. Purtroppo questa in alcuni casi supera di gran lunga il danno prodotto dalla sostanza estranea al corpo. In tal caso è necessaria una terapia.  Leggi tutto.

Agopuntura per lo stress

Agopuntura per lo stress

Agopuntura per lo stress

Agopuntura per lo stress

L’agopuntura per lo stress è una delle sue indicazioni più frequenti. Generalmente il metodo è apprezzato per il suo effetto sedativo e miorilassante privo di effetti collaterali e di assuefazione.  Pertanto la metodica si può  applicare sia nel  trattamento delle conseguenze dello stress, sia nella sua prevenzione. La prevenzione è utile in periodi particolarmente carichi di impegni o di sofferenza.

Lo stress è una reazione adattativa ad una condizione che può pregiudicare la sopravvivenza. Si tratta di un cambiamento fisco e psichico progettato dalla evoluzione, per far fronte ad una situazione acuta.

La natura non avrebbe previsto le categorie conflittuali umane, ovvero quelle che si prolungano nel tempo. Pertanto lo stress se esteso temporalmente oltre determinati limiti, comporta  purtroppo danni psichici e somatici. In tal caso è necessario trattamento.  Leggi tutto.

Agopuntura contro il dolore

Agopuntura contro il dolore

Agopuntura contro il dolore

Agopuntura contro il dolore

La agopuntura contro il dolore è una applicazione del metodo  tra le maggiormente apprezzate. La efficacia antalgica è  apprezzata sia dai medici che la utilizzano, sia  dai pazienti che ne fruiscono. La metodica sviluppa  però oltre l’effetto contro il dolore , anche di un azione  decontratturante,  sedativa e  antinfiammatoria. Queste azioni ulteriori della terapia con gli aghi, consentono oltre ad una azione antidolorifica, di agire spesso anche sulle cause del dolore.  Si tratta pertanto non di un approccio meramente sintomatico.

Al contrario  essa agisce anche sulle cause del problema.  Questo avviene però  senza disperdere la caratteristica elevata tollerabilità biologica. Il dolore è un segnale biologico deputato alla conservazione della vita individuale e della specie di appartenenza.  Tuttavia in alcune circostanze l’intensità del dolore, superando limiti determinati, comporta la necessità di un trattamento . Nell’algologia l’agopuntura rappresenta un trattamento naturale, spesso causale e privo di controindicazioni degne di nota.  Leggi tutto.

Agopuntura per la cellulite

Agopuntura per la cellulite

Agopuntura per la cellulite

Agopuntura per la cellulite

L’ agopuntura per la cellulite si applica per ridurre l’appetenza, la ritenzione, l’adiposità localizzata e lo stress che purtroppo la aggrava. Il pregio del trattamento è la sua efficienza priva di  effetti collaterali significativi. L’ agopuntura consiste nella stimolazione di particolari zonidi cutanei descritti nella Medicina Tradizionale Cinese e indicati in precise circostanze terapeutiche. Infatti la stimolazione di  questi zonidi cutanei produce effetti come in tutte le tecniche basate sullo stimolo a cui segue una reazione.

Nella cellulite si applica il metodo con diverse finalità del trattamento, a seconda degli obiettivi prioritari nella singola paziente. Si tratta di diversi protocolli di trattamento ognuno con una diversa finalità.  In ogni caso la cellulite  è una causa diffusa di inestetismi che necessita di trattamento non solo ai fini estetici, ma anche funzionalmente a rimuovere disturbi circolatori e metabolici implicati.   Leggi tutto.

Agopuntura per la lombalgia

Agopuntura per la lombalgia

Agopuntura per la lombalgia

Agopuntura per la lombalgia

L’agopuntura per la lombalgia  è una delle applicazioni del metodo maggiormente richieste.  Il motivo è la sua capacità analgesica, antinfiammatoria e decontratturante. La metodica agopunturale è apprezzata da medici e pazienti per la sua efficienza,  priva di effetti collaterali indesiderati.

La lombalgia è un dolore ai lombi  denominato più comunemente  mal di schiena.  Si tratta di una sofferenza  che coinvolge i muscoli e le ossa della schiena. Purtroppo questo evento clinico è molto comune.  La lombalgia può essere cronica o acuta. In questo ultimo caso è chiamata nel linguaggio popolare come colpo della strega. Le cause  della condizione possono essere molte e necessitano certamente di essere indagate prima di iniziare una terapia.

   Leggi tutto.

Ginkgo

Ginkgo proprietà

Ginkgo proprietà

Ginkgo proprietà

Il Ginkgo biloba  è una pianta che incute rispetto. Lo si chiama anche fossile vivente certamente è l’albero più antico del mondo. Merita pertanto di fatto  l’appellativo di albero dell’eterna giovinezza. E’ comparso nel periodo giurassico, 250 milioni di anni fa.  Sopravvive in oriente dove i monaci buddisti lo coltivavano vicino ai templi come ornamento e per difesa dal fuoco.

Questo albero, infatti, alle alte temperature secerne una resina che ne ritarda la combustione. Ciò è testimoniato dal fatto che, in un grande incendio avvenuto a Tokyo nel 1923, un tempio fu salvato dalle fiamme proprio grazie alla presenza di questi alberi disposti nel circondario .  Il rimedio che se ne ricava è conosciuto sin dalla notte dei tempi dalla MTC Medicina Tradizionale Cinese. Tuttavia esso gode di un notevole successo anche nel mondo moderno e occidentale.  Leggi tutto.