Curare una ernia del disco con agopuntura?

curare una ernia del disco con agopuntura
curare una ernia del disco con agopuntura

Pensi di curare una ernia del disco con agopuntura?  Nella ernia del disco si applica l’agopuntura non solo per il dolore, ma anche per l’infiammazione e la contrattura. Peraltro questo trattamento è privo di controindicazioni degne di nota. Nel dettaglio l’agopuntura è tecnica per la quale si stimolano punti della cute con aghi bimetallici. Questo al fine di ottenere una reazione sistemica sul dolore, infiammazione e contrattura.  Si tratta di una metodica efficace da inserire in una cura complessiva di cui è parte. L’ernia del disco è una malattia del disco intervertebrale. Questa struttura  separa i corpi vertebrali consentendo il movimento.

Cosa è?  Curare una ernia del disco con agopuntura

L’ agopuntura è particolarmente importante in tutte le patologie degenerative. Nell’ernia del disco la capsula fibrosa si altera riducendo la sua elasticità. Il tessuto può presentare soluzioni di continuità. Talvolta queste lasciano fuoriuscire parte del nucleo polposo. Un’ ernia del disco potrebbe decorrere anche in modo asintomatico. Quando ciò non avviene, il nucleo polposo nella ernia del disco fuoriesce dalla sua sede naturale. DI conseguenza essa comprime le radici nervose causando dolore.  A seconda della sede della lesione compaiono sintomi diversi. Se la ernia del disco impegna la colonna cervicale l’ irradiazione del dolore decorre lungo gli arti superiori.  Al contrario se la ernia del disco impegna invece la colonna lombare,  l’ irradiazione del dolore percorre in lungo gli arti inferiori . In questo caso il sintomo è denominato lombo sciatalgia.

Quando? Curare una ernia del disco con agopuntura

Nella  casi più fortunati si assiste ad un decorso benigno dell’ernia del disco, con riassorbimento,  del nucleo polposo erniato  e regressione clinica. Tuttavia la compressione sulle radici nervose da parte del nucleo polposo può determinare un impegno dei nervi . In tal caso si rende necessario eseguire una terapia.  L’ ernia del disco  è  talvolta associata all’artrosi del segmento della colonna pertinente.   I dolori da ernia del disco accompagnano per lunghi periodi la vita dei pazienti. Gli anziani  sono particolarmente esposti, ma  i dolori da ernia del disco coinvolgono oggi fasce sempre più giovani della popolazione. Curare con l’agopuntura è una possibilità da considerare in tutti i casi.

Perché? Curare una ernia del disco con agopuntura

 L’ agopuntura è particolarmente importante in tutte le patologie degenerative. L’ agopuntura per l’ernia del disco è un metodo che basa sulla stimolazione degli ago punti  tramite infissione di particolari aghi bimetallici. .  Le malattie croniche evidenziano un grande pericolo per i pazienti che ne sono  affetti, una progressione lenta ma recidivante. Ogni volta che il paziente ha una remissione clinica pensa di non aver più il problema fino alla prossima fase con manifesto dolore.  Questo  tende a produrre un comportamento del paziente proteso a trascurare la prevenzione. Il pregio del trattamento con agopuntura  risiede proprio nel fornire uno strumento valido di prevenzione delle recidive oltre che certamente  per  cura delle fasi acute.

Funziona? Curare una ernia del disco con agopuntura

Il contributo della medicina tradizionale cinese è rilevante. Proprie le antiche conoscenze consentono la scelta del distretto  di cute sul quale applicare gli aghi. Nessuno più della medicina tradizionale cinese ha codificato  punti di stimolazione cutanea  e la loro relazione  nel terapia del dolore e della infiammazione.   La metodica è conosciuta come terapia del dolore priva di controindicazioni. Particolarmente utile nella ernia discale è l’effetto antinfiammatorio e decontratturante. Questi due effetti sono essenziali per agire anche sulle cause della malattia.

Dove? Curare una ernia del disco con agopuntura

L’  agopuntura è da considerare in una  terapia  integrata o in prevenzione per la ernia del disco. In particolare essa  può contribuire a ridurre il fabbisogno di farmaci  o terapia maggiormente invasiva. La tecnica si applica  all’interno di  un  trattamento di cui costituisce parte e che non sostituisce. In genere, le sedute   sono a cadenza settimanale,ripetute nel tempo. Necessariamente esse sono somministrate  da un medico esperto.  L’ agopuntura  è  in Italia   un atto medico dal 1984. Per la sicurezza del paziente occorre verificare l’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano  agopuntura. Queste iscrizioni sono una verifica sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore. L’ agopuntura  non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale. Al contrario essa  può essere associata ad altra terapia con benefici per il paziente.

Dott. Fabio Elvio Farello