Ipogioia e agopuntura

Ipogioia e agopuntura

Agopuntura ipogioia

Agopuntura ipogioia

La gioia carente o ipogioia è per la agopuntura tradizionale cinese l’espressione disarmonica, insufficiente e contratta del campo emozionale in oggetto. La gioia insufficiente o ipogioia è la conseguenza di ripetuti tradimenti del desiderio sperrimentato. L’ipogioioso non prova più a concepire illusione di gioia, è consapevole del fallimento nel mondo dei desideri, vive il futuro come una trappola e quindi si riversa nel passato. In ipogioia gli anni già vissuti della vita erano meravigliosi, non certo i futuri e ancor di meno i presenti sono accettati. La persona parla sempre della sua vita passata con grande nostalgia, quasi fosse stata perfetta, dimenticando che quando quella vita era nel presente tanto perfetta non lo era per nulla.  Leggi tutto.

Normogioia e agopuntura

Normogioia e agopuntura

Agopuntura normogioia

Agopuntura normogioia

La gioia equilibrata o normogioia è per la agopuntura l’espressione armonica, efficace e creativa del campo emozionale in oggetto. La gioia come campo emozionale in equilibrio detta  anche normo gioia è il più elevato tra i campi, tanto da costituire il fine stesso della esistenza. La normogioia o gioia positiva è l’emozione più elevata che l’uomo possa provare e contemporaneamente anche la più elevante. L’uomo in normo gioia crea un campo emozionale ascendente nel quale si è trasportati con la forza del sorriso.   Leggi tutto.

Ipergioia e agopuntura

Ipergioia e agopuntura

Agopuntura ipergioia

Agopuntura ipergioia

La gioia eccessiva o ipergioia è per la agopuntura un’espressione disarmonica, esagerata e inefficace del campo emozionale normogioia. Il campo emozionale ipergioia è la trasposizione temporale del campo emozionale gioia dal presente al futuro. L’ipergioiso incapace di gioia nel presente s’illude di trovarla nel suo futuro. Questa ipotesi però si realizza solo a precise e limitanti condizioni. Questo campo emozionale è assimilabile allo stato di desiderio. In ipergioia la coscienza limita il mondo interiore ed espande quello esteriore. L’uomo non è felice, ma desidera esserlo, tanto intensamente da immaginare condizioni favorevoli di tale felicità.  Leggi tutto.

Normocollera e agopuntura

Normocollera e agopuntura

Agopuntura normocollera

Agopuntura normocollera

La collera equilibrata o normocollera è per la agopuntura l’espressione armonica, efficace e creativa del campo emozionale in oggetto.  Il campo emozionale normo collera o collera equilibrata, inizia ad agire già nella vita embrionale ed è implicato nei movimenti del nascituro percepiti dalla madre all’interno del proprio ventre. La connessione di senso tra collera e tessuto muscolare si esprime attraverso l’esercizio di contrazioni che dovranno preparare i complessi movimenti necessari alla vita extrauterina. Nella riproduzione il processo del parto avviene nel campo emozionale normocollera.  Leggi tutto.

Ipercollera e agopuntura

Ipercollera e agopuntura

Agopuntura ipercollera

Agopuntura ipercollera

La collera eccessiva o ipercollera è per l’ agopuntura un’espressione disarmonica, esagerata e inefficace del campo emozionale normocollera.  Si tratta di una situazione in cui l’individuo diventa facilmente iperattivo, irascibile e violento. In ipercollera si perde ogni capacità di immaginare il nuovo e pertanto consolida con rabbia l’esistente. La violenza dell’ ipercollera è spesso rivolta al mondo esterno. Essa non termina la sua espressione costituendo un nuovo ordine, ma al contrario distrugge ogni rinnovamento.  Leggi tutto.

Normotristezza in agopuntura

Normotristezza in agopuntura

Agopuntura normotristezza

Agopuntura normotristezza

Il campo emozionale tristezza positiva o normotristezza implica un radicale cambio di direzione nella attenzione emotiva. Normotristezza significa dirigere l’emotività dal rapporto con il mondo esterno a quello interiore. Si tratta del campo complementare alla normo collera. Quando l’individuo conclude o esaurisce il suo interesse per il mondo esteriore ovvero per la storia come comunemente intesa, allora volge il suo sguardo verso se stesso e accede al vissuto interiore. Lascia l’attenzione per la vicenda storica e ascolta il proprio risentito della vicenda storica. A quel punto scopre una seconda realtà incredibile e oltremodo stimolante.  Leggi tutto.

Ipotristezza e agopuntura

Ipotristezza e agopuntura

agopuntura campi emozionali ipotristezza

agopuntura campi emozionali ipotristezza

La ipotristezza o ipotristezza è per la agopuntura l’espressione disarmonica, inefficiente e manchevole del campo emozionale in oggetto. Il campo emozionale ipotristezza o ipotristezza corrisponde alla depressione intesa però non come diagnosi psichiatrica, ma come quell’emozione cupa tipica dei soggetti disoccupati di sé. In ipotristezza si scivola da una posizione di deficit nell’elaborazione introspettiva, verso quella trascuratezza del proprio interiore, comunemente denominata melanconia.  Leggi tutto.