Training sportivo e agopuntura omeopatica

Training sportivo e agopuntura omeopatica

Training sportivo e agopuntura

Training sportivo e agopuntura

L’ agopuntura omeopatica ha molte applicazioni in terapia, ma può essere impegnata anche migliorare il training sportivo e la preparazione atletica. Nell’ agopuntura omeopatica i rimedi di omeopatia in formulazione iniettabile sono infiltrati  localmente su agopunti coerenti con le finalità del trattamento.  Si tratta di una tecnica integrata  che impegna due delle maggiori tecniche di medicina alternativa in una modalità congiunta. La metodica è apprezzata da medici che la praticano e dai loro pazienti per l’ elevata sicurezza e tollerabilità. Le sue applicazioni più frequenti  per migliorare le prestazioni e l’training sportivo sono la gestione naturale dell’infiammazione, del dolore e dello stress. Le risposte adattative durante l’ training sportivo, costituiscono uno stress fisico, mentale o emozionale. L’ training dipende dal sistema metabolico, neurovegetativo, endocrino, immunitario e dalla serenità del soggetto osservato. In ogni caso il training sportiva avviene attraverso una serie di esercizi ripetuti  che implicano a seconda dei casi stress, flogosi, acidificazione tissulare e dolore.  In tale contesto è utile l’ agopuntura omeopatica perchè gestendo in modo naturale le risposte adattative a stress contribuisce ad aumentare le prestazioni. L’agopuntura nell’ training sportivo è utilizzata per la:

  • gestione del dolore
  • gestione della infiammazione
  • gestione dello stress

La stimolazione di agopunti con rimedi omeopatici iniettabili è una terapia del dolore e della infiammazione efficiente  e non evidenzia gli effetti collaterali connessi invece all’uso dei farmaci. Gli agopunti sono situati sempre nelle vicinanze di un tronco nervoso in una zona ricca di sensori, la cui stimolazione induce riflessi precisi e la liberazione di mediatori biochimici altrettanto individuati ovvero le endorfine e le enkefaline. Il sistema cosi’ attivato produce un’effetto inibitore sulla trasmissione del dolore, come in presenza di uno sbarramento. La stimolazione di agopunti con rimedi omeopatici iniettabili amplifica i  risultati per il dolore, infiammazione e contrattura. La sinergia è più che additiva.

L’ agopuntura omeopatica è  una terapia idonea anche per modulare il sistema neurovegetativo. Il corretto rapporto tra sistema simpatico e parasimpatico è fondamentale per contenere le molteplici risposte adattative a stress. In caso di irritabilità del neurovegetativo ne risentono tutti i feedback funzionali e ormonali. Pertanto il training sportivo può essere favorito da trattamento   della sindrome adattativa a stress.   Una corretta fase diagnostica precede ogni trattamento in modo da includere correttamente gli sportivi pazienti  per i quali la metodica è indicata.

L’ agopuntura omeopatica per l’ training sportivo contribuisce a ridurre il fabbisogno di farmaci per via sistemica. L’ agopuntura omeopatica è uno strumento all’interno di una terapia di cui costituisce parte e che non sostituisce. L’ agopuntura omeopatica è prescritta e applicata da un medico esperto di omeopatia e agopuntura.  L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano l’ omeopatia e l’ agopuntura, sono una indicazione per il paziente sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore.  La agopuntura omeopatica non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma stabilisce con esse una virtuosa sinergia.

Dott. Fabio Elvio Farello,

  •  Training sportivo