Spina calcaneare e trattamento in agopuntura omeopatica

Spina calcaneare e  agopuntura omeopatica

Spina calcaneare

Spina calcaneare

Per la spina calcaneare si somministra l’  agopuntura omeopatica come cura antinfiammatoria e analgesica priva di ceffetti collaterali sgraditi. In agopuntura omeopatica si infiltrano rimedi di omeopatia su agopunti indicati per la spina calcaneare. La metodica implica uno stimolo sia direttamente sul luogo del dolore percepito, sia su agopunti a distanza ma coerenti con la patologia. Si tratta di una tecnica complessa a che non si deve concludere solo come trattamento sintomatico.

 La spina calcaneare  è una infiammazione dolorosa del tallone.  Il piede umano è costituito da ossa suddivise in tarso, metatarso e falangi. Il calcaneo è l’ osso più grande del tarso. Il calcaneo è allocato nell’area posteriore e inferiore del piede. La spina calcaneare è un nome comune per una tendinopatia inserzionale. Causa della spina calcaneare può essere la pratica di  attività sportive caratterizzate da intensa sollecitazione nella zona del calcaneo e\o postura non equilibrata. Altre cause possibili sono le disfunzioni del metabolismo come per esempio la gotta o le malattie reumatiche.  Se non si osservano malattie sistemiche come causa dela spina calcanear,i il problema va ricercato nella postura. Calzature o abbigliamento indossato son spesso implicati. Spesso si osservano cause sistemiche e locali insieme, condizione che rende il trattamento più complesso.

Fondamentale per la cura della spina calcaneare è la diagnosi a seguito di un’indagine strumentale completa. La diagnostica d’immagine come radiografia, ecografia, risonanza magnetica nucleare è necessaria. La valutazione della alimentazione e dello stato nutrizionala è sempre opportuna.  Si osserva infatti come  la perdita di massa magra possa ingenerare la patologia. Per valutarlo occorre l’analisi di composizione corporea.  .

L’  agopuntura omeopatica   è una tecnica che associa due delle maggiori medicine alternative in una terapia efficiente, ma naturale. Somministrare agopuntura omeopatica è  sempre  un atto medico. L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso i Registri dei medici che praticano l’ agopuntura e omeopatia,  tutti predisposti e consultabili presso l’Ordine, sono una indicazione sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore. L’ agopuntura omeopatica non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma al contrario  stabilisce con esse una virtuosa sinergia e una straordinaria opportunità anche a livello di prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello