Agopuntura come funziona

Agopuntura come funziona

agopuntura come funziona

agopuntura come funziona

L’ agopuntura  stimola precise zone della pelle con aghi al fine di dare sollievo al malato. La tecnica  dà giovamento a molti malattie ma senza effetti indesiderati.  L’agopuntura è una terapia antica, ma riconosciuta dalla Organizzazione mondiale della sanità, World Health Organization . Essa è esercitata  necessariamente da  un medico esperto nella materia. L’agopuntura è apprezzata da medici e pazienti per la grande tollerabilità, che consente di applicarla con sicurezza. L’agopuntura funziona perchè provoca uno stimolo, al quale segue una risposta . Il punto da stimolare è denominato agopunto. Ogni agopunto corrisponde a precise funzioni da stimolare. La pelle umana è stimolata dalla notte dei tempi tramite massaggio, al fine di ottenere benefici su malattie e in particolare sul dolore. L’ agopuntura riassume l’esperienza di tutti coloro, che toccano la pelle del malato per ridurre la sua sofferenza.  Leggi tutto.

Energia e agopuntura

Energia e agopuntura

energia

energia

Nello studio e applicazione clinica dell’agopuntura si incorre invevitabilmente nel termine di energia, in cinese Chi o Qi che suscita non poche problematiche di comprensione. Nei meridiani scorrerebbe questa energia. Il suo flusso ordinato e armonico rappresenta lo stato di salute del soggetto.  Alterazioni nel flusso di questa energia costituiscono la causa degli eventi clinici. L’agopuntura  e ogni altra metodologia di intervento curativo deve ripristinare l’equilibrio perduto nel flusso di energia attraverso i canali fisiologicamente previsti. Il problema di queste descrizioni antiche dell’ atto medico è insito nella necessità della mente umana moderna di misurare l’energia per poterla comprendere e gestire.  L’equivoco più comune è l’idea di elettricità connessa al termine. Se proviamo a misurare tramite apposita strumentazione non si evidenzia facilmente elettricità, ma piuttosto una resistenza al flusso di elettricità.  La bioimpedenza che conosciamo dalla elettrofisiologia è il parametro che meglio traduce il termine energia degli antichi testi di agopuntura. L’impedenza è l’ opposizione di un tessuto esaminato al flusso di energia elettrica. Al fine di queste valutazioni si utilzzano ovviamente bassi voltaggi. Questo valore  dell’ impedenza espressa da un tessuoto è però misurabile è la  convenzione internazionale lo quantifica attraverso l’unitiaà di misura Ohm.  Leggi tutto.