TBW – l’acqua totale è un riferimento per la salute

TBW – l’acqua totale è un riferimento per la salute

tbw

tbw

La TBW Total Body Water o acqua totale è un parametro strumentale dell’analisi dI composizione corporea, rilevante per monitare la salute e\o trattare tutte le malattie. Il corpo umano invecchia e si ammala disperdendo la sua acqua totale. Normalmente  la quantità di questo parametro dovrebbe oscillare in salute tra il 50 % e 65%  del peso corporeo. L’essere umano è infatti costituito principalmente di acqua. Invecchiamento,. malattia, stile di vita dissennato e lalcune categorie di farmaci chimici disperdono l’acqua totale, compromettendo la salute. La TBW o acqua totale può essere valutata con precisione e semplicità tramite la diagnostica bioimpedenziometrica BIA-ACC che costituisce un esame semplice, privo di controindicazioni significative di grande valore diagnostico o prognostico. A dispetto del valore la BIA-ACC non è ancora diffuso e non sono molti i pazienti che lo richiedono e i medici che lo prescrivono.  L’esame della composizione corporea  è ben accetto dai pazienti e permette di misurare un notevole numero di  altri parametri oltre  l’acqua totale .In particolare questo esame è rilevante non solo per evidenziare una eventuale perdita di TBW, ma anche per comprenderne le cause  e progettare un recupero.

  Leggi tutto.

Singhiozzare come reazione a stress

Singhiozzare come reazione a stress

singhiozzare

singhiozzare

Singhiozzare è una salva di contrazioni inaspettate, produttive di un caratteristico sussulto che avvengono talvolta a seguito di eventi fisici, spesso come un reazione a stress. Singhiozzare è comunque una reazione involontaria e spasmodica, del diaframma che si esprime in un’ispirazione seguita dall’improvvisa e rumorosa chiusura della glottide. Il singhiozzo è un sintomo di malattie o disagio gastrointestinale oppure è associato ad una reazione ad eventi stressogeni vissuti  interiormente come irricevibili.   Spesso sono bambini a soffrite di singhiozzo dopo un pasto consumato velocemente, in caso di alimenti malsani o  per tensioni emotive durante il pasto. Quando il singhiozzare dei bambini non ha cause organiche è sufficiente una revisione dello stile alimentare e evitare conflittualità famigliari durante i pasti.  Negli adulti il singhiozzo può essere una vera sofferenza e non necessariamente connessa all’abitudine di ingerire aria attraverso gli alimenti, a disturbi digestivi  ad uno spavento.   Leggi tutto.

PTSD, disturbo post-traumatico da stress

PTSD, disturbo post-traumatico da stress

ptsd

ptsd

ll PTSD o disturbo post traumatico da stress indica in medicina le conseguenze cliniche dovute alla esposizione ad un evento traumatico, catastrofico o violento. Il disturbo post traumatico è pertanto la conseguenza di un evento drammatico reale e non soltanto risentito dal paziente. Il risentito emotivo consente pertanto la reazione, ma non la genera mai senza la coincidenza di un dramma reale. La malattia si manifesta pertanto in una parte delle persone esposte ad esperienze estreme. Pur volendo e potendo definire una esperienza estrema in tutti i contesti possibili, il PTSD è principalmente associato alla guerra e alla perdita di ogni limite biologico connesso alla violenza espressa.  Leggi tutto.

DPTS, disturbo post-traumatico da stress

DPTS, disturbo post-traumatico da stress

dpts

dpts

ll DPTS o disturbo post traumatico da stress indica in medicina le conseguenze cliniche dovute alla esposizione ad un evento traumatico, catastrofico o violento. Il disturbo post traumatico è pertanto la conseguenza di un evento drammatico reale e non soltanto risentito dal paziente. Il risentito emotivo consente pertanto la reazione, ma non la genera mai senza la coincidenza di un dramma reale. La malattia si manifesta pertanto in una parte delle persone esposte ad esperienze estreme. Pur volendo e potendo definire una esperienza estrema in tutti i contesti possibili, il DPTS è principalmente associato alla guerra e alla perdita di ogni limite biologico connesso alla violenza espressa.  Leggi tutto.

Post traumatico: disturbo post-traumatico da stress DPTS

Post traumatico: disturbo post-traumatico da stress  DPTS

post traumatico

post traumatico

ll disturbo post traumatico da stress o DPTS indica in medicina le conseguenze cliniche dovute alla esposizione ad un evento traumatico, catastrofico o violento. Il disturbo post traumatico è pertanto la conseguenza di un evento drammatico reale e non soltanto risentito dal paziente. Il risentito emotivo consente pertanto la reazione, ma non la genera mai senza la coincidenza di un dramma reale. La malattia si manifesta pertanto in una parte delle persone esposte ad esperienze estreme. Pur volendo e potendo definire una esperienza estrema in tutti i contesti possibili, il disturbo post traumatico da stress è principalmente associato alla guerra e alla perdita di ogni limite biologico connesso alla violenza espressa.  Leggi tutto.

Digrignamento dei denti

Digrignamento dei denti

digrignamento

digrignamento

ll digrignamento dei denti è una contrazione involontaria della muscolatura masticatoria,  che avviene soprattutto durante il riposo notturno talvolta in relazione a attività onirica. Una fase di attività masticatoria dura alcuni secondi, si ripete più volte durante la notte ed è accompagnata da un caratteristico rumore. La sofferenza è abbastanza diffusa, ma generalmente non viene avvertita dalla persona interessata. Il rumore causato dallo sfregamento dei denti, invece, può disturbare il sonno di coloro che dormono accanto al paziente. Il digrignamento dei denti può avvenire in qualsiasi momento del sonno profondo, ma è più frequente in relazione ad attività onirica con contenuti vissuti con rabbia.  Leggi tutto.

Trascendenza concepita dai bambini

Trascendenza concepita dai bambini

trascendenza

trascendenza

I bambini dimostrano come la trascendenza sia insita alla natura umana indipendentemente da qualsiasi suggestione storica, religiosa o culturale. ll termine trascendenza è antitetico a immanenza  e indica la capacità della vita di concepire e accedere ad una realtà indipendente dal corpo e dal mondo.  Che i bambini esprimano una consapevolezza maggiore della trascendenza è noto da tempo, ma la novità è la dimostrazione di questa osservazione tramite una accurata ricerca.  In un studio  della Boston University,  i ricercatori guidati da Natalie Emmons, hanno esaminato la consapevolezza dei bambini sul pre-vita e sul post-mortem. Precedentemente a questo studio si pensava che le persone sviluppino le proprie credenze attraverso l’esposizione culturale o l’istruzione religiosa, ma la ricerca della dottoressa Emmons ha mostrato come la trascendenza preceda la formazione culturale e religiosa.  Leggi tutto.