Artrosi e agopuntura a Roma

Artrosi e agopuntura a Roma

artrosi e agopuntura omeopatica

Artrosi e agopuntura omeopatica

L’ articolo ” artrosi e agopuntura a Roma ” descrive un trattamento  utile come antinfiammatorio, analgesico e miorilassante. Peraltro il tutto senza effetti collaterali significativi.  L’ agopuntura  ha molte applicazioni tra le quali è spesso richiesta per l’artrosi. Non si tratta però  solo  di una terapia del dolore. Il metodo si applica soprattutto per il recupero della funzione articolare e per il contenimento della flogosi. 

La tecnica più efficace Artrosi e agopuntura a Roma

L’agopuntura può essere somministrata in vario modo. Il punto di agopuntura può essere stimolato con il calore , con il laser oppure con i magneti. La metodica più efficace per l’artrosi è l’agopuntura infiltrativa. In questo caso si infiltrano gli agopunti con rimedi naturali. Il rimedio applicato sul punto sviluppa un effetto ben maggiore. Questo maggiore effetto si ottiene  senza disperdere l’elevata tollerabilità del metodo.

L’ agopuntura  infiltrativa è una potente tecnica di somministrazione per i rimedi iniettabili. Infatti essi sono iniettati ne a più livelli di profondità su agopunti significativi per una determinata malattia.   Conseguenzialmente all’applicazione congiunta di agopuntura  e rimedio si implementa l’efficienza terapeutica.  Questo è particolarmente importante nell’artrosi- Infatti l’artrosi è una malattia cronico degenerativa. Coerentemente a tale caratteristica occorre  terapia ripetibile nel tempo. Oltretutto la terapia deve avere un valore preventivo oltre che curativo .

Cosa è l’artrosi ? Artrosi e agopuntura a Roma

Nell’artrosi si sviluppa nuovo tessuto connettivo e nuovo osso attorno alla zona impegnata. Questo processa altera nel tempo funzione e morfologia dell’articolazione. Generalmente sono maggiormente colpite le articolazioni sottoposte ad impegno  maggiore:

  • colonna lombare
  • ginocchia
  • anche
  • colonna cervicale

La lesione artrosica può coinvolgere però qualsiasi articolazione del corpo.  Generalmente il carico del peso corporeo, impegna sempre a seconda dei casi prima le vertebre lombari o le ginocchia.  L’articolazione interessata da artrosi presenta le tipiche alterazioni della cartilagine. Nel dettaglio esso comportano:

  • assottigliamento,
  • fissurazione,
  • formazione di osteofiti marginali
  • zone di osteosclerosi subcondrale

Ovviamente si tratta di lesioni nelle aree di carico.

Quali sono gli effetti ?  Artrosi e agopuntura a Roma

La membrana sinoviale dell’articolazione si lesiona. Pertanto diviene presenta iperemica e ipertrofica. Inoltre la capsula  articolare è edematosa e fibrosclerotica. I dolori secondari a artrosi sono sotto il controllo del sistema nervoso centrale. Pertanto dipendono da sostanze endogene ovvero i mediatori biochimici della flogosi. La necessità di modulare e contenere l’infiammazione e basilare. Di conseguenza l’obiettivo  di ogni terapia è primariamente contenere la infiammazione. L’analgesia e decontrarre sono obiettivi secondari.

Quali sono i segni dell’artrosi ? Artrosi e agopuntura a Roma

L’ infiammazione, i dolori e la ridotta funzione sono i segni più comuni della malattia. Si tratta di un condizione cronico degenerativa delle articolazioni.  L’ infiammazione, il dolore e la ridotta funzione sono i disturbi più comuni. Le malattie secondo la medicina tradizionale cinese non sono un errori  biologici.  Al contrario rappresentano  un meccanismo di difesa aspecifico teso  garantire comunque la sopravvivenza.

Nel dettagli la malattia esprime un complesso lavoro di recupero dell’articolazione in condizioni di ridotta mobilità e impegno. L’artrosi è nella società moderna una delle malattie più comuni con dolore e disfunzionalità. Si tratta di una malattia e lentissima evoluzione. Di conseguenza il paziente è ingannato. Questo è in grado di  determinare un comportamento purtroppo omissivo di terapia.

Quali le cause? Artrosi e agopuntura a Roma

Gli anziani e prevalentemente quelli di sesso femminile sono particolarmente esposti. Purtroppo si osserva però frequentemente che l’artrosi  in fasce sempre più giovani della popolazione.  La malattie può essere  causato  da fattori genetici o stile di vita. Altrettanto possibile è lo scatenamento in seguito ai traumi. Una volta iniziata la malattia tende ad autosostenersi. Nel tempo tende a procedere lentamente, ma progressivamente.

Le cause seguenti sono solo un elenco dei fattori causali più frequenti:

  • postura errata,
  • contrazione muscolare,
  • usura
  • stress
  • genetica
  • alimentazione errata
  • stile di vita
  • trauma acuto
  • microtrauma ripetuto

Come funziona? Artrosi e agopuntura a Roma

La seduta di agopuntura infiltrativa ha effetti analgesici, miorilassanti e  antinfiammatori . Questi benefici si apprezzano senza controindicazioni, assuefazione o induzione di dipendenza . La scelta dei rimedi e degli agopunti,  dipende dalle articolazioni  implicate. Inoltre occorre tener presente anche le altre malattie di cui soffre il paziente. Per esempio oltre alla articolazione occorre considerare anche lo stile di vita e l’alimentazione. Inoltre  si osservano frequentemente interazioni e interferenze tra due  malattie e le loro due cure. La concomitanza di due o più malattia è necessariamente da considerare. Gran parte delle disfunzioni in corso di terapia dipendeno da una banalizzazione delle interferenze.  La terapia dell’artrosi con agopuntura  è conosciuta e apprezzate da coloro che per motivi sanitari non tollerano i farmaci, che purtroppo diminuiscono gradualmente il loro effetto antidolorifico ma contestualmente non quello tossico..

Quali analisi fare prima? Artrosi e agopuntura a Roma

La metodica è un presidio essenziale nelle malattie sopratutto quando croniche. LA verifica strumentale e una corretta diagnosi precedono ogni trattamento . Principalmente l’artrosi richiede esami radiografici , risonanza magnetica e analisi del sangue. Al fine di valutare le interferenze tra diverse cure occorre però indagare anche tutte le malattie concomitanti. Molti sono i faramci che prescritti correttamente per una patologia, provocano il peggioramento di una altra.

Infine tra gli esami preliminari occorre valutare quelli   prognostici di efficacia per il trattamento con agopuntura infiltrativa. Generalmente si adotta l’esame di composizione corporea. Esisto vari modi di ottenere questi dati. Il più economico e rapido è una bioimpedenziometria normata su TAC.  Spesso questa importante strumentazione è presente nello studio di un agopuntore. Tra i parametri preditivvi di un buon esito terapeutico citiamo:

  • TBW  Total Body Water o acqua totale
  • TBK    Total Body Kalium o potassio totale
  • Skeletal Muscle  o massa muscolare
  • Bone,  o massa ossea
  • PA Angolo di Fase
  • ECM Protein  o collagene

Un semplice esame come l’analisi della composizione corporea,  permette di ottenere il dato per ogni paziente prima del trattamento. Una sua correzione quanto difforme migliora notevolmente gli esiti della terapia.

Una dieta aiuta il trattamento?  Artrosi e agopuntura a Roma

Lo stile di vita e l’alimentazione  sono sulla bocca di tutti , spesso a sproposito. Nonostante ciò  si osserva molta ignoranza anche in coloro che sono deputati professionalmente alla cura o alla informazione. Uno degli errori più frequenti è la totale incomunicabilità tra chi cura l’artrosi e che prescrive una dieta. Questi due operatori spesso  non si rapportano. La problematica della dieta nel malato artrosico viene intesa solo come un  semplice problema di bilancia.

La conseguenza di questa banalizzazione è la prescrizione di una dieta ipocalorica.  Purtroppo nel maggior parte dei casi una tale dieta peggiorerà la malattia, perchè disperde massa magra e acidifica il paziente.  Molti dei pazienti necessitano di una dieta opposta. QUesta dovrà maggiorare la massa muscolare e ridurre  la tendenza alla acidificazione. I parametri utilizzati a tal scopo no sono certo le calorie, ma il carico glicemico e il PRAL. Il PRAL Potenzial Renal Acid Load permette di prevedere l’interferenza di alimento sull’equilibrio acido base. Il carico glicemico permette invece di prevedere l’impatto di una alimento sulla glicemia. Purtroppo non sono pochi gli alimenti che con poche calorie fanno ingrassare. Pertanto è consigliabile una seria impostazione nutrizionale.

Quale stile di vita aiuta il trattamento?  Artrosi e agopuntura a Roma

Il dolore in natura è un messaggio univoco. Il suo senso è bloccare un movimento che potrebbe produrre danno.  Una articolazione  impegnata da dolore è pertanto da tenere a riposo. La prima violazione di questo principio naturale è la prescrizione di analgesia chimica per continuare a fare il movimento che la natura aveva interdetto.  La prescrizione più diffusa a pazienti con dolore articolare sono gli antinfiammatori. Purtroppo ben pochi medici ricordano al paziente che questa categoria di farmaci è anche analgesica. Spesso il paziente che assume analgesici, non sentendo il dolore riprende a fare la sua vita normale. Questo comportamento non sarà certamente favorevole. Nello stile di vita rientra pertanto un uso intelligente dell’analgesia. Nessuno pretende che i pazienti sopportino il dolore.  Si pretende però quel minimo di coscienza per distinguere una guarigione da analgesia chimica. Questo è parte dello stile di vita che aiuta il trattamento

Altrettanto importante nello stile di vita è però il diverso comportamento nel dolore cronico. La natura  blocca un movimento con il dolore acuto. Al contrario lo riduce con il dolore cronico. Pertanto in caso di dolore acuto una articolazione è certamente da immobilizzare. Questo per consentire il buon esito della terapia. Strategia opposta è invece consigliabile in caso di dolore articolare cronico. Occorre mantenere con molta pazienza un minimo di attiva articolare. Questo impedisce ai processi infiammatori in atto di nono congelare l’articolazione. Lo stile di vita è saggezza e impegno. Soluzione miracolose sono spesso pure illusioni.

Esiste una componente psichica e mentale?  Artrosi e agopuntura a Roma

La gestione cosciente dei conflitti  e lo stresso sono oggetto di attenzione. La gestione del malato oltre che la gestione della malattia sono essenziali per  l’agopuntore.   La ricerca del senso nelle lesioni  artrosiche e di comportamenti applicati non disconosce per nulla i meccanismi somatici per i quali  si realizzano nel corpo . L’artrosi ha un livello di osservazione fisico, uno emozionale e infine uno mentale.

L’agopuntore  cerca oltre la “meccanica” della lesione anche una finalità sensata nel contesto della vita del paziente. Questa osservazione  richiede una ampia competenza del medico curante.  Si osserva il malato nel contesto prima personale, poi della stirpe e infine della specie. L’agopuntore osserva e correla tra loro diverse informazioni:

  • trauma all’ insorgenza
  • senso della malattia
  • meccanica della malattia
  • risentito biologico
  • sequenza  delle sofferenze patite dal malato,
  • appartenenza orbitale
  • fattori  aggravanti,
  • campi emozionali,
  • ritmi applicati

Una valutazione del malato  rappresenta una possibilità prima di comprensione e successivamente di coscienza riguardo al senso implicato. Questo è premessa ineludibile per la terapia  o a seconda dei casi per la risoluzione.

L’artrosi in biologia ?  Artrosi e agopuntura a Roma

La malattia è una risposta biologica a un conflitto non derogabile nella quale sono implicate le emozioni. Si tratta di una modalità per la quale la necessità di sopravvivere procede evolvendo nuove capacità e maggiore consapevolezza .  La vita umana è un composta di un corpo fisco, un vissuto emozionale e uno spazio spirituale. Pertanto a malattia deve necessariamente coinvolgere i tre livelli della esistenza umana.  Secondo la biologia nello sforzo  per la sopravvivenza  si trova la chiave di lettura delle malattie. Queste esprimono una relazione tra  organi , sistema nervoso centrale e habitat.

Artrosi e agopuntura a Roma: Dove andare?

Somministrare agopuntura è atto medico. Pertanto questa disciplina deve essere esercitata da un medico e non da altre professionalità. La competenza nel settore si acquisisce con gli studi e la pratica.  L ’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano l’agopuntura, sono da consultare. Infatti questa verifica del Registro consente la valutazione della formazione ricevuta dell’operatore.  L’ agopuntura  può essere associata ad altre forme di terapia migliorando l’efficacia. Infine tale pratica ha un valore importante anche nella prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello   Artrosi e agopuntura a Roma