Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

artrite reumatoide e agopuntura a roma

artrite reumatoide e agopuntura a roma

L’ articolo ” artrite reumatoide e agopuntura a Roma ” descrive una stimolazione impegnata con successo come antinfiammatorio, analgesico e miorilassante. L’ agopuntura consiste nella stimolazione di punti particolari della cute con aghi bimetallici. La metodica più efficace  di agopuntura consiste nell’infiltrazione di rimedi in formulazione iniettabile, su zone cutanee idonee al trattamento.

L’ agopuntura non sostituisce le terapie farmacologiche prescritte per l’artrite ma ma la integra. Questo consente un miglioramento del benessere del paziente. Inoltre è possibile contenere il dosaggio dei farmaci.  La metodica è priva di effetti collaterali degni di nota . Questo pertanto consente di prolungare i trattamenti senza gravare sulla salute del paziente. Nella artrite si tratta di un fattore  rilevantissimo.

Cosa è questa malattia?   Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune che  aggredisce le articolazioni. Come tutte le malattie autoimmuni, il trattamento non è certo semplice.  La malattia colpisce  più frequente nelle donne. In particolare le colpisce in una fascia di età compresa fra i 40 e i 60 anni. Tra le malattie  infiammatorie articolari può  danneggiare in modo molto significativo le singole articolazioni. Una malattia autoimmune non è una malattia locale. Si osserva pertanto l’associazione di altri eventi di malattia. Infatti la auto aggressione non si limita necessariamente ad un unico tessuto.

Nelle malattie autoimmuni il sistema immunitario non riconosce bene il suo corpo.  Infatti in salute il sistema di difesa deve distinguere se stesso da un aggressore. In caso di malattia autoimmune questa capacità di differenziare non funziona. Pertanto un tessuto del corpo diventa bersaglio di strategie di difesa aggressive. Nell’artrite reumatoide  il “bersaglio” di questa deprecabile condizione  è la membrana sinoviale delle articolazioni. Tale membrana reagisce infiammandosi e aumentando di volume. Successivamente si assiste alla distruzione della cartilagine da cui la disabilità articolare.

Quali sono le cause e i fattori di rischio? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

La causa delle malattie autoimmuni sfugge alla medicina centrata sul farmaco.  Si parla  pertanto di malattia multifattoriale. Questo significa che molti fattori concorrono a provocarla.  Pertanto appare almeno improbabile che un solo farmaco possa risolvere. Sarebbe saggio considerare perciò una terapia integrata. L’associazione di diverse forme di cura può meglio affrontare una molteplicità di cause.  Tra le cause e fattori predisponenti si considerano i seguenti:

  • genetica
  • sesso
  • età
  • ambiente
  • dieta
  • infezioni
  • tossici
  • obesità
  • stress
  • fumo

Si tratta solo di una piccola lista. Infatti la complessità delle cause multifattoriali indicate è tuttora oggetto di ricerca.

Quali sono sintomi? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

La malattia ha una progressione lenta e recidivante.  Il dolore  a causa dell’infiammazione delle articolazioni, presente a riposo e tende a migliorare con il movimento.  I sintomi possono essere ben oltre quelli della sola malattia articolare, per via della possibile estensione della autoimmunità. In ogni  caso sono frequenti i seguenti segni:

  • dolore articolare
  • riduzione della funzione
  • rigidità articolare
  • deformazione articolare
  • prevale l’impegno delle piccole articolazioni
  • astenia
  • febbre
  • dolore muscolare
  • rancore

Comunemente le articolazioni sono  coinvolte in modo bilaterale e simmetrico.  L’esordio è estremamente variabile. Nella maggior parte dei casi è  graduale solo raramente acuto . L’ artrite reumatoide coinvolge principalmente le piccole articolazioni in particolare le mani. Quando la malattia implica i tendini e allora si avranno manifestazioni cliniche tipiche come: “il dito a collo di cigno”, “il dito a bottone in occhiello” oppure “dito a martello”.  La malattia autoimmune è necessariamente da considerare una patologia sistemica .  Pertanto  possono essere coinvolti successivamente  anche altri organi e apparati. Nell’artrite reumatoide si osservano anche i  noduli superficiali o profondi, che possono formarsi anche a livello polmonare.  Inoltre si ci può essere fibrosi polmonare, pleurite o pleuro pericardite.

Come si effettua diagnosi? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Il sospetto diagnostico  si pone quando una o più articolazioni persistono gonfie e dolenti per più di alcune settimane. Gli esami di laboratorio  sono importanti per la formulazione di una corretta diagnosi. Circa il 70% dei pazienta presenta  alti livelli del fattore reumatoide .  Altrettanto significativo  è la presenza di anticorpi anti-peptidi citrullinati (anti-CCP).  Infine si controllano esami di laboratorio aspecifici ma indicativi del grado di infiammazione. In particolare la VES e la Proteina C reattiva (PCR). Con il prolungarsi sella malattia si osserva anche una anemia sull’emocromo .

Tra gli esami  più importanti da eseguire è la radiologia  che però, nelle fasi iniziali non è in grado di evidenziare i segni tipici della malattie.  Generalmente questi compaiono successivamente. Ad esempio le  erosioni  quali alterazioni tipiche della malattia.  Più efficace nelle fasi iniziali è  l’ecografia articolare. Questo esame può infatti  evidenziare  il  versamento articolare.  Infine e in casi selezionati e particolari si ricorre alla la risonanza magnetica.

Quale è la terapia convenzionale? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

La terapia convenzionale della artrite reumatoide base  totalmente sull’impiego di farmaci antinfiammatori. Questi possono essere più o meno invasivi a seconda della gravità del caso.  La terapia, deve incidere rapidamente  in modo da non consentire la distruzione articolare. Questo processo infatti non sarebbe reversibile.Lo specialista che si occupa di terapia farmacologica di questa malattia è il reumatologo. I farmaci utilizzati a questo scopo sono inizialmente farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans). Quando questi cessano di aiutare il paziente si ricorre ai corticosteroidi, Infine si ricorre a farmaci ancora più potenti  come  methotrexate, leflunomide e salazopirin.

Nei casi limite si ricorre anche a chirurgia ortopedica. I problema di questo approccio è senza dubbio quello degli effetti collaterali. La malattia di base è cronica o cronico recidivante. Questo implica trattamenti di lungo termine. Il paziente che assume a lungo i farmaci evidenzia un maggiore rischio di riscontrare controindicazioni.  La possibilità di applicare  terapie  antinfiammatorie prive di controindicazioni in questi casi è basilare per il paziente. Una  gestione integrata del paziente affetto da artrite reumatoide consente di contenere il dosaggio dei farmaci con notevoli vantaggi. L’agopuntura infiltrativa svolge in questo settore un ruolo importante.

Come funziona l’agopuntura infiltrativa?  Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Si tratta della forma più efficace di agopuntura. Infatti la metodica infiltrativa consente di  associare gli effetti dell’agopuntura tradizionale, a quelli di rimedi. Quest’ultimi sono generalmente antinfiammatori naturali in formulazione iniettabile.  Tali rimedi sono infiltrati su punti di agopuntura vicini alle zone afflitte. Ancora più importanti nel trattamento sono però i punti a distanza. Questi sono essenziali per aumentare l’effetto degli agopunti locali.  L’agopuntura sviluppa un effetto antinfiammatorio, analgesico e decontratturante. Questi tre effetti sono veramente essenziali per il paziente.  Tutto ciò  senza gli effetti collaterali dei farmaci. Questa caratteristica consente di ripetere il trattamento nei pazienti affetti .  Una strategia di cura integrata consente di contenere l’uso dei farmaci potenti. Condizione di notevole interesse per migliorare il benessere dei pazienti. Si applicano generalmente due sedute a settimana. Queste non sono fastidiose per il paziente, che le accetta senza grandi problemi.

Come si prepara il paziente ? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Una valutazione del paziente tramite analisi specifiche  precede il trattamento.  In particolare l’analisi della comporizione corporea aiuta  per valutare correttamente i pazienti da trattare. Tramite essa  si possono individuare i pazienti  che rispondono  meno bene al trattamento. Per costoro si apre al possibilità di correggere la loro risposta al trattamento con aiuto di una dieta e somministrando elemento mancanti nella loro composizione corporea.  L’esame della composizione corporea è una bioimpedenziometria evoluta, ovvero normata sui Gold standard di riferimento per ogni singolo dato.   In particolare prima di un trattamento in agopuntura conviene misurare i seguenti parametri, perché prognostici per un buon esito del trattamento:

  • TBW  Total Body Water  o Acqua totale
  • TBK  Total Body Kalium o Potassio totale
  • TBMg Total Body Magnesium o Magnesio totale
  • Gly o Glicogeno
  • Skeletal Muscle o massa muscolare

In caso si ricontrasse una anomalia in questi parametri  saranno suggerite semplici soluzioni.  Una dieta adeguata a compensare carenze  sarebbe opportuna.  Dove non fosse possibile si può integrare carenze.  Anche lo stile di vita, e la attività motoria e biomeccanica sono oggetto della corretta preparazione del paziente.  iL trattamento delle malattie tramite agopuntura infiltrativa funziona meglio con un paziente correttamente preparato.

La metodica funziona?  Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

L’ agopuntura nasce nella  medicina tradizionale cinese . Si tratta di una cultura antica, piena di conoscenza e saggezza. Questa metodica non è certo una proto scienza. L’agopuntura è riconosciuta dalla WHO World Health Organization come un trattamento efficace. L’ UNESCO ha definito la  medicina tradizionale cinese, patrimonio dell’umanità. Questi riconoscimenti sono avvenuti  nonostante la comprensibile ostilità dei gruppi industriali che producono farmaci chimici .  L’agopuntura non consente infatti un lucro industriale. Gli inequivocabili riconoscimenti della WHO e dell’UNESCO  sono pertanto ancora più significativi.  Essi valorizzano il metodo agopuntura nonostante indicibili pressioni per screditarlo.

La stimolazione di agopunti è caratterizzata da effetto terapeutico interessante.Sopratutto per la grande tollerabilità e il basso rischio del metodo sono motivo di apprezzamento.  Il metodo si avvale però anche di processi scientifici di validazione, che lo rendono fruibile anche nel medico contemporaneo. Si tratta di una medicina generalista. Tuttavia nel mondo occidentale prevalgono alcune specifiche applicazioni:

  • Terapia del dolore
  • Infiammazione
  • Malattie stress correlate

Adulti e bambini possono trovare giovamento dai trattamento applicati da soli o associati ad altri metodi di cura quando fosse necessario. L’agopuntura è applicata con molte varianti in tutto il pianeta. Essa è praticata da migliaia di anni. Questo avviene senza discontinuità. Al contrario della terapia basata sui farmaci, non gode di agevolazioni, promozioni o pubblicità. L’agopuntura non è finanziata dai governi, ma il paziente provvede in proprio. Difficile accettare atteggiamenti di pregiudizio nei riguardi dell’agopuntura. Sopratutto se questi provengono da coloro che maggiormente guadagnerebbero da una esclusione dell’agopuntura dalle terapie riconosciute.

Quale è il significato biologico della malattia ? Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Secondo la  biologia la malattia è un processo fisico  applicato  con l’intento di sopravvivere . Questo avviene  peraltro con l’impegno emozionale significativo  Pertanto la malattia ha un suo ruolo anche nella evoluzione. Nel dettaglio essa rappresenta la  modalità tramite la quale si generano nuovi tessuti. Altrettanto è implicata la malattia nella genesi di nuove funzioni con tessuti preesistenti. L’analisi del senso applicato dalla malattia è parte essenziale del lavoro di un agopuntore. Infatti si valuta la coincidenza della lesione con precisi eventi storici personali. Inoltre sono oggetto di indagine. i  diversi fattori soggettivi aggravanti. Questo aspetto è denominato la modalizzazione. Infine il risentito è essenziale sia per il medico , sia per processo di consapevolezza del paziente.

Nella artrite reumatoide l’orbita funzionale implicata è generalmente la  Vescica biliare. Il soggetto è tipicamente un collerico non estrinsecato. Egli appare gentile nei modi e nel linguaggio. Dentro cova invece un forte rancore non esprimibile. A livello conflittuale patisce un conflitto di locomozione quando sono implicate le piccole articolazione dei piedi. Può aver patito un conflitto interdizione ad un gesto quando sono implicate le piccole articolazioni delle mani. Genericamente il paziente esprime la pulsione a fare qualcosa e contemporaneamente la inibisce. Questo è la descrizione caratteriale più frequente del paziente  affetto. Ciò non toglie che la malattia si può seppur più raramente manifestarsi in contesti psichici e biologici diversi da quello indicato.

Come trovo  un agopuntore bravo?   Artrite reumatoide e agopuntura a Roma

Somministrare agopuntura in Italia è atto medico dal 1984.   Pertanto questa tecnica deve essere esercitata da un medico competente . L ’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano sia l’ agopuntura,  sono uno strumento di verifica importante. La consultazione del Registro  da parte del paziente è opportunità. In tal modo si può verificare la qualità della formazione ricevuta dell’operatore.  Infatti al Registro si può iscrivere solo un medico. Inoltre egli deve aver ricevuto un formazione adeguata e controllata. L’agopuntura infiltrativa  non si contrappone ad altri trattamenti. Al contrario essa contribuisce ad una migliore gestione del paziente.  La metodica svolge anche un ruolo importante nella prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello Artrite reumatoide e agopuntura a Roma