Reumatismo e agopuntura omeopatica

Reumatismo e agopuntura omeopatica

reumatismo

reumatismo

L’ agopuntura omeopatica è applicata nella cura del reumatismo,  come antinfiammatorio, analgesico privo di effetti collaterali degni di nota. L’ agopuntura omeopatica consiste nell’infiltrazione intradermo e sottocute di rimedi omeopatici in formulazione iniettabile sia sulla zona di proiezione del dolore, sia agopunti coerenti con la malattia sottostante. Si tratta di una metodica complessa integrata in una terapia che non si deve concludere solo come atto terapeutico locale e semplicemente analgesico. Il metodo basa sull’applicazione congiunta di due delle MNC Medicine Non Convenzionali maggiormente apprezzate,senza disperdere la caratteristica elevata tollerabilità biologica. Il reumatismo non è un termine utilizzato dai medici ma non di meno diffuso per indicare diverse malattie che possono riguardare  organi oltre che articolazioni. Alcune di queste malattie sono considerare impropriamente come reumatismo per una apparente similitudine dei sintomi, Il reumatismo può essere una malattia sistemica che impegna le articolazione con infiammazione e dolore. Il termine corretto per descrivere il reumatismo è artrite reumatoide.  In passato si è dato importanza ad una correlazione dei disturbi con il clima. In particolare sembra che i disturbi peggiorano con l’aumento dell’umidità e con i cambiamenti della pressione atmosferica.    L’ artrite reumatoide sottostante il reumatismo è però una poliartrite infiammatoria cronica che appartiene alle malattie autoimmuni e cronico degenerative. Il malato produce anticorpi contro le sue articolazioni.  L’infiammazione è cronica in  quanto connessa ad un disagio neuroendocrino che impedisce il suo estinguersi. Sono sopratutto  le donne e gli anziani ad essere colpiti  La sinovia, la membrana di origine mesenchimale è lesa dai processi autoimmuni  essa erode prima la cartilagine e successivamente l’osso. La malattia coinvolge principalmente le piccole articolazioni in particolare le mani, ma essendo una malattia sistemica può impegnare anche  articolazioni maggiori o a organi ed esitare ad esempio nella fibrosi polmonare, pleurite o pleuropericardite.

La necessità di contenere l’infiammazione è una necessità primaria nella cura del reumatismo. La medicina convenzionale adotta nella cura del reumatismo prevalentemente i farmaci antiinfiammatori come i FANS, ma ricorre in certi casi a rimedi ben più potenti. L’ agopuntura omeopatica può essere associata nei trattamenti,  come antinfiammatorio, analgesico privo di effetti collaterali degni di nota   Parametri da valutare come prognostici di efficacia in agopuntura omeopatica  sono l’idratazione del paziente con la TBW e il potassio totale TBK. Un semplice esame come l’analisi della composizione corporea,  consente di valutare la risposta alla terapia. L’ agopuntura omeopatica richiede all’ agopuntore una conoscenza profonda dell’ omeopatia poter prescrivere congiuntamente questa terapia.L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro che praticano  sia l’ agopuntura, sia  omeopatia,  tutti predisposti e consultabili presso l’Ordine, sono una indicazione e garanzia sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore. L’ agopuntura omeopatica  non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma al contrario stabilisce con esse una virtuosa sinergia e una straordinaria opportunità anche a livello di prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *