Antropometrica per prescrivere e monitorare l’ agopuntura

Antropometrica per prescrivere e monitorare l’ agopuntura

Antropometrica

Antropometrica

L’ antropometrica è necessaria per prescrivere correttamente il trattamento in agopuntura , monitorare il decorso del trattamento e valutare la salute del paziente. L’antropometria è una disciplina medica che si occupa di misurare il corpo umano  nelle sue componenti, al fine di progettare la terapia non solo nel campo dell’agopuntura. L’  antropometrica permette il monitoraggio di ogni forma di terapia, è  utile per la diagnosi di svariati disturbi ed è infine predittiva  dei risultati ottenibili.  Gli sviluppi tecnologici notevoli degli strumenti di antropometria sono in relazione alle acquisizioni scientifiche in campo dell’elettrofisiologia e del reverse engineering. Questi consentono oggi di avere su molti parametri una attendibilità non inferiore agli esami di laboratorio e ad un costo estremamente contenuto. L’ antropomertica non richiede digiuno, è priva di effetti collaterali e ben tollerata da tutti i pazienti in quanto analisi non invasiva. I dispositivi sono in grado di prelevare molti parametri vitali in medicina mediante l’applicazione di elettrodi cutanei. Il prelievo è  successivamente elaborato  tramite processi di reverse engineering. Tutti i parametri testati sono connotati da una alta affidabilità del dato e evidenziano un margine di errore modesto  . Sono esclusi dall’ analisi della composizione corporea le donne in stato di gravidanza e portatori di pacemaker.  L’ antropometrica analizza la composizione corporea, misura e riporta come un report i seguenti parametri utili non solo in agopuntura, ma nella medicina generale e specialistica.  L’ agopuntura è una stimolazione di precise aree della cute tramite aghi è in grado di produrre effetti benefici in molte patologie.  L’agopuntura è una forma di terapia antica riconosciuta dalla WHO World Health Organization che esegue necessariamente un medico perfezionato nella tecnica. La metodica è apprezzata  per le malattie psicosomatiche, per le malattie infiammatorie e per la terapia del dolore. Queste patologie appartengono frequentemente all’area delle malattie croniche caratterizate da dolore.

L’antrometrica consente di migliorare la risposta ai trattamenti in agopuntura, perchè individua le precondizioni di una mancata risposta in terapia e in certi casi permette di rimuoverle. Tra molti altri i valori di potassio totale e della idratazione sono in tal senso significativi. L’antropometrica consente di preparare il paziente ai trattamenti in agopuntura migliorando la performance della terapia. L’agopuntura è  uno strumento versatile compatibile con la medicina convenzionale con la quale stabilisce con esse una virtuosa sinergia e un’opportunità anche a livello di prevenzione. L’ agopuntura è in Italia un atto medico dal 1984 e pertanto solo a un medico è consentito applicarla. Una sicurezza per il paziente che si avvicina a questa terapia è l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano  agopuntura. Il Registro è una verifica facilmente disponibile della formazione ricevuta dal medico.

Dott. Fabio Elvio Farello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *